Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vecchigiochi.it/home/wordpress/wp-content/plugins/weptile-image-slider-widget/notice.php on line 885

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vecchigiochi.it/home/wordpress/wp-content/plugins/weptile-image-slider-widget/notice.php on line 892
Lego 21036-1 Arc de Triomphe (Storia) | vecchi giochi

Lego 21036-1 Arc de Triomphe (Storia)

L’Arco di Trionfo si ispira all’Arco di Tito nel Foro Roano a Roma, ha un’altezza di 50 metri, una larghezza di 45, una profondità di 22 metri e ciò ne fa il secondo arco di trionfo in ordine di grandezza, dopo quello costruito in Corea del Nord nel 1982 in occasione del settantesimo compleanno di Kim il Sung.
Le pareti interne dell’arco espongono i nomi di 660 generali francesi alcuni dei quali sottolineati per indicare che morirono in battaglia.
Alla base dell’Arco di Trionfo venne posta, nel 1920, la Tomba del Milite Ignoto e una fiamma perenne, in memoria dei morti della prima guerra mondiale mai identificati.
Dopo la seconda guerra mondiale, dal 1945 in poi, la tomba è stata dedicata anche alla memoria dei morti della seconda guerra mondiale.
Ogni 11 novembre viene eseguita una cerimonia ufficiale, anniversario dell’armistizio del 1918 tra Francia e Germania.
Alla base di ognuna delle colonne dell’arco vi è una scultura allegorica:
Il Trionfo del 1810 di Jean Pierre Cortot, la Resistenza e la Pace entrambe di Antoine Etex e La partenza dei volontari del ’92 comunemente chiamata La Marseillaise di Francois Rude.
Ogni sera alle 18.30 i membri dell’Associazione dei Combattenti o delle Vittime di Guerra ravvivano la fiamma e ciò accade fin dal 1923, anno dell’accensione, e anche il 14 giugno del  1940, giorno in cui l’armata tedesca entrò a Parigi e sfilò in Place de l’Etoile, alcuni ufficiali autorizzarono l’operazione.

Sintesi elaborata da vecchi giochi.it tratta da www.wikipedia.org