Lego 21002-1 Empire State Building (Storia)

L’Empire State Building è senza dubbio il più famoso grattacielo della città di New York e probabilmente del mondo, con i suoi 381 metri di altezza, 443,2 m se si considera anche l’antenna televisiva sulla sua cima ed è stato anche il grattacielo più alto del mondo fra il 1931, anno del suo completamento, ed il 1973, quando furono inaugurate le Torri Gemelle del World Trade Center e dal tetto del grattacielo è possibile osservare il territorio di quattro Stati vicini e cioè il New Jersey, il Connecticut, la Pennsylvania e il Massachusetts.
In seguito al crollo che ha coinvolto il WTC, a causa degli attentati terroristici dell’11 settembre 2001, è tornato ad essere l’edificio più alto della città ed il secondo più alto degli Stati Uniti d’America dopo la Willis Tower di Chicago.
Progettato in stile Art Deco dagli Architetti Lamb e Harmon, l’Empire State Building, iniziato nel 1930 venne completato in soli 14 mesi e tolse all’elegante Chrysler Building il titolo di edificio più alto del mondo.
I 102 piani che compongono l’edificio, per una superficie complessiva di 204.385 m², sono serviti da 73 ascensori e ricevono luce da 6.500 finestre mentre il suo peso è stimato in 275.000 t.
Nel periodo successivo alla sua costruzione, in piena grande depressione, gli uffici erano quasi sempre interamente vuoti e la sera le luci venivano accese appositamente per evitare che ciò si capisse ma questa situazione valse al grattacielo il curioso nomignolo di Empty State Building.
Poco sotto la sua cima, che viene generalmente illuminata con colori che corrispondono alle varie ricorrenze, si trova un osservatorio che è meta di numerosissimi turisti in quanto offre una notevole vista su tutta la città sottostante.
Tra le curiosità, nel 1994 fu scalato a mani nude dal francese Alain Robert, soprannominato Spiderman inoltre, il cinema ha fortemente contribuito alla sua fama ambientandovi scene di diverse pellicole tra cui, il finale del noto film del 1933 King Kong, in cui il gigantesco gorilla viene ucciso dal fuoco degli aerei proprio in cima al grattacielo di Manhattan.
Nel 1995 e nel 1998, rispettivamente per gli 80 anni e per la morte di Frank Sinatra, tutte le luci del grattacielo assunsero il colore blu, in omaggio al colore degli occhi del leggendario cantante italo americano inoltre, sempre l’Empire State Building, è stato proposto come una delle Sette meraviglie del mondo moderno.

Sintesi elaborata da vecchi giochi .it tratta da www.wikipedia.org